Robiei

02-02-2009

Robiei offre possibilità di belle gite su strade e sentieri adatti anche a bambini e persone anziane, in una regione alpina ricca di laghetti e di flora eccezionale.

San Carlo in Val Bavona è il luogo di partenza della funivia e si trova a circa 1 ora di viaggio da Locarno. Raggiungibile anche con mezzi pubblici.
In soli 15 min. con una funivia della capienza di 125 persone si arriva a Robiei.

Albergo Robiei (Apertura 13.06.2009)
6690 San Carlo (Val Bavona)
Tel: 091 756 50 20
Fax: 091 756 50 25
Infoline: 091 756 66 77
email:info@robiei.ch

Funivia S.Carlo-Robiei (Apertura 13.06.2009)
6690 San Carlo (Val Bavona)
Stazione a valle: 091 756 65 46
Stazione a monte: 091 756 65 53
Direzione a Locarno: 091 756 66 66
email:fscr@robiei.ch

Escursioni a Robiei

Premettendo da parte del turista una certa conoscenza della montagna, segnaliamo che tutti gli itinerari descritti sono accessibili alle persone in buona salute e ai bambini in età scolastica.Per evitare spiacevoli inconvenienti si ricorda che, oltre i 2000 m s.m., le condizioni meteorologiche possono variare con estrema rapidità; sarà quindi opportuno rispettare le seguenti norme:

  • non affrontare escursioni se non equipaggiati con viveri, indumenti e calzature idonei
  • non togliersi gli effetti personali e non addormentarsi al sole
  • non allontanarsi dai sentieri marcati
  • non intraprendere gite impegnative senza allenamento

Strade

Robiei-Zött (diga)
Andata 30 min.
È una gita facile in una conca ricca di riali. Un comodo sentiero permetterà di inoltrarsi nel terreno oltre la diga.

Robiei-Lago Bianco-Lago Cavagnoli (diga)
Andata 2 ore (1/2 giornata).
La strada corre lungo la valle di Lielpe in ambienti e paesaggi sempre nuovi. Pochi metri fuori dalla strada si troverà sempre un posto tranquillo. La strada è adatta per gite con passeggini e persone con corrozzella.

Sentieri tracciati

Robiei - Zött - Randinascia - Robiei
Giro 2 ore 30 min (1/2 giornata).
Gita interessante in terreno molto vario. Da notare lo sbocco della galleria naturale all'inizio della salita oltre il lago Zött e la baita sotto il macigno a Randinascia. In questa zona ci sono pure numerose grotte e un fiume sotterraneo, nominati Grotta del Pavone, che sfocia sopra il lago Zött. Attenzione, in caso di forti precipitazioni o di scioglimento della neve, vi sono problemi a superare il riale che scende dal Basodino, in fondo al lago Zött.

Robiei - Randinascia - Bocchetta di Valmaggia
Andata 2 ore 45 min. (1/2 giornata).
Oltre la salita impegnativa per uscire dalla conca di Robiei, il sentiero corre lungo il fondovalle pianeggiante. È la gita sicura anche per le famiglie con bambini irrequieti. Interessante l'osservazione della flora dai 2000 m al limite del ghiacciaio. Dalla bocchetta si potrà godere di una magnifica vista sui bacini dell'alta Val Formazza. Tornando al lago Matörgn si può scendere fino a Robiei.

Robiei - Lago Matörgn
Andata 2 ore (1/2 giornata).
È una passeggiata stupenda con una magnifica vista sui ghiacciai. Pure da rilevare la pescosità del lago. Per i più volonterosi è possibile la salita al pizzo Fiorina o alla bocchetta di Valmaggia. Il ritorno a Robiei può essere effettuato anche scendendo su Randinascia per un sentiero abbastanza difficile nei primi 100 metri.

Robiei - Cresta d'Arzo
Andata 1 ora 40 min.(1/2 giornata).
Seguendo più o meno il tracciato della linea ad alta tensione si raggiunge la Cresta D'Arzo, base di partenza per numerosi itinerari di un certo impegno. Attenzione allo scorrimento di sassi dovuti al permafrost. La regione oltre la cresta è ricca di minerali e cristalli.
Rendiamo attenti che è vietata la ricerca e la raccolta di cristalli e di minerali senza l'autorizzazione del cantone.
Informazioni:
Dipartimento ambiente, Bellinzona.
Museo cantonale, tel. 091/815 47 61.

Robiei - giro lago - Lielpe - Robiei
Giro 2 ora 30 min.
Una gita per chi ama il botanico e la flora. Il punto panoramico si trova sulla bocchetta che porta sulla strada per il lago Bianco. Sul lato sinistro della valletta il ritorno su sentiero che porta alla capanna CAS.

Robiei - Lago Bianco - Lago Nero
Andata 1 ora 40 min. (1/2 giornata).
La pescosità del Lago Nero richiama molti appassionati di pesca nei laghi alpini. Il posto è facilmente raggiungibile anche con i familiari.

Robiei - Lago Bianco - Lago Sfandau - Passo di Cristallina
Andata 2 ore 45 min. (1/2 giornata).
Il passo Cristallina è un nome di richiamo e la gita si svolge attraverso quadri sempre nuovi. La passeggiata può essere arricchita da molti itinerari quali il Poncione di Valleggia, il ghiacciaio di Valleggia, il pizzo Cristallina, il Lago Nero, ecc. Il ritorno può essere effettuato scendendo dal lago Sfundau a Cortino.

Robiei - San Carlo
Discesa 2 ora 15 min.

Sentieri marcati

Robiei - Pizzo Pecora
Andata 1 ora 15 min.(1/2 giornata).
Deviazione verso sinistra a 300 m a monte della diga di Zött. Dalla cresta nella regione del Pizzo Pecora si gode una magnifica vista sulla Valle Bavona e sulla conca di Robiei.

Robiei - Randinascia - Pizzo Basodino
Andata 5 ore (1 giorno).
Dalla vetta del Basodino si gode di una vista panoramica su tutto l'arco alpino e prealpino fino alla Lombardia. Durante il periodo estivo si raccomanda l'uso di piccozza e ramponi, l'escursione richiede un certo allenamento.
In caso di nebbia attenzione ai crepacci sul ghiacciaio.

Robiei - Diga Cavagnoli - Passo Grandinagia
Andata 3 ore 45 min. (1 giorno).
Oltre la diga di Cavagnoli si sale lungo lo sperone del Poncione di Valleggia. Il sentiero è tracciato, sia per la ripidità del pendio che per la normale presenza di neve, è ritenuto abbastanza difficile. È il percorso più idoneo per recarsi al San Giacomo o verso l'alta Valle Bedretto.

Robiei - Lielpe - Lago Nero - Poncione di Braga
Andata 3 ore 15 min. (1 giorno).
È una gita di un certo impegno dato il terreno molto roccioso e frastagliato. Dal Poncione di Braga si gode una vista magnifica, paragonabile a quella del Basodino. Il ritorno può essere effettuato via Lago Nero - Lago Bianco - Robiei.

Robiei - Bocchetta Masnee
Andata 3 ore (1 giorno).
È una gita su pendii molto ripidi, ma particolarmente ricca per chi ama la flora alpina. Il sentiero è marcato dai colori
bianco-blu.

Itinerari impegnativi (minimo 1 giorno)

Robiei - Pizzo Basodino- Valle Antabbia - San Carlo

Robiei - Bocchetta Valmaggia - Rifugio Val Toggia - San Giacomo - Rifugio Corno - Bocchetta Grandinagia - Cavagnoli - Robiei

Robiei - Cresta d'Arzo - Bocchetta Formazzora - San Giacomo - Valleggia - Passo Cristallina - Robiei

Robiei - Passo Cristallina - Passo Naret - Passo di Lago Nero - Robiei